23
Ven, Ott

Puglia mon amour

Puglia mon amour

Attualità

Otto diverse produzioni che hanno visto protagonista la Puglia. Il governatore Emiliano commenta la scelta di molti registi che hanno visto nella regione la location privilegiata per girare film anche di respiro internazionale. Di recente a Taranto le riprese di Six Underground di stampo Netflix hanno stravolto l’immagine della città spesso sotto i riflettori per la questione ambientale, trasformatasi in un set hollywoodiano   

“Ha sicuramente portato un po’ di scompiglio in città, ma è un meraviglioso scompiglio, che porterà il mondo intero a conoscere la Puglia e Taranto attraverso queste incredibili scene del grande regista Michael Bay”. Cosi il presidente della Regione, Michele Emiliano interviene via social commentando le recenti riprese della neonata produzione Netflix a firma del regista Michael Bay “Six Underground” girate in parte nel capoluogo jonico.

“Nelle ultime due settimane sono state in Puglia otto diverse produzioni cinematografiche: - aggiunge Emiliano - due corti, tre film di tre giovani autori italiani, una serie tv brasiliana, una coproduzione internazionale e una grandissima produzione americana targata Netflix. Al cinema ci sono quattro film sostenuti da Apulia Film Commission e @Regione Puglia. In più, abbiamo in programma nei prossimi giorni tre appuntamenti business che ci vedono protagonisti: uno a Tirana, uno a Roma e il Forum qui in Puglia prodotto da noi. In ultimo, - spiega - qualche giorno fa è andata in onda su Rai Uno l’ultima puntata di una serie tv, sempre girata in Puglia, che ha fatto incetta di ascolti”.

Fanizza Group Carglass