Taranto, dal 19 al 21 marzo Monsters Horror Film Festival

Taranto, dal 19 al 21 marzo Monsters Horror Film Festival

Il percorso principale dell'evento giunto alla terza edizione, è incentrato sulle "Signore del male", le registe che si sono imposte all'attenzione internazionale dell'attuale scena horror. Ogni tappa della manifestazione, nonché i film presentati, saranno tutti accessibili online

 

Ben 22 film in programma e incontri con alcuni dei protagonisti della scena horror contemporanea, tutto rigorosamente online. Sarà trasmessa interamente sul web la terza edizione di Monsters Taranto Horror Film Festival, dal 19 al 21 marzo.

Quest'anno il percorso principale è "Le Signore del Male", incentrato sulle registe che si sono imposte all'attenzione internazionale dell'attuale scena horror. Tra i focus tematici le opere dirette da donne e la figura della sirena, oltre a un omaggio al regista canadese Santiago Menghini.

Diretto da Davide Di Giorgio e organizzato dall'associazione di cultura cinematografica Brigadoon con il sostegno di Centro Studi Cinematografici, Mibact, Apulia Film Commission e Regione Puglia e con il patrocinio del Comune di Taranto, Monsters Taranto Horror Film Festival propone una selezione di lungometraggi e cortometraggi, molti dei quali presentati in anteprima nazionale.

Vi sarà, tra gli altri, il classico tema del reduce in cerca di una casa fra le cui stanze sembra agire una minacciosa presenza con l'inglese Amulet, di Romola Garai, e si proseguirà poi con la guerra fra bande messicane di Tigers Are Not Afraid di Issa Lopez in cui la fiaba diventa la chiave per elaborare la violenza del reale. Proseguirà, inoltre, la partnership con il festival Vicoli Corti, che si svolgerà dal 24 al 28 marzo.

Nell'ambito della selezione, Monsters presenterà il 24 marzo Buio, opera prima dell'italiana Emanuela Rossi, che, con le sue giovani protagoniste rinchiuse in casa per sfuggire a un virus che ha flagellato il mondo, ha anticipato gli scenari del lockdown.

I film saranno tutti accessibili gratuitamente sul sito www.monsterstarantohorror.com/ e sulla pagina Facebook del festival. Per assistere a tutti gli appuntamenti basterà registrarsi gratuitamente sul sito del festival.