14
Gio, Nov

Il volley Castellaneta è campione di Puglia

Il volley Castellaneta è campione di Puglia

Sport

Le ragazze tarantine battono in semifinale la Primadonna Bari e in finale l'Adriatica Trani

La Security Fire Castellaneta è campione di Puglia 2019. La società del presidente Agostino Greco mette in bacheca il prestigioso trofeo regionale, superando la Primadonna Volley Bari in semifinale e l’Adriatica Volley Trani nella finalissima del PalaTifo. I due successi, ottenuti entrambi sul punteggio di 0-3, allungano la serie positiva delle tarantine nella stagione sportiva 2018/2019 (27 vittorie consecutive) e fanno calare il sipario su un’edizione che sarà ricordata negli anni per la sua bellezza, per il calore e per l’ospitalità del pubblico castellanetano.
SEMIFINALE 1 – È stata una prestazione da incorniciare a regalare il pass per la finalissima alla Security Fire Castellaneta. L’aggressività mostrata dalle ragazze del coach Michele Ironico sin dai primi scambi non ha lasciato alcun spazio di replica alle avversarie della Primadonna Volley Bari, uscite sconfitte dal PalaTifo in tre set (15-25, 16-25, 15-25). Neanche il momentaneo vantaggio barese nel secondo game (9-6) ha impensierito più di tanto le tarantine che, trascinate dal turno al servizio di Ragone, si sono involate verso il doppio vantaggio (0-2, 16-25) nel match.
La 26° vittoria consecutiva stagionale vale il passaggio all’ultimo atto della competizione regionale fra gli applausi scroscianti del caloroso pubblico di fede castellanetana.
SEMIFINALE 2 – Si è decisa al tie-break la seconda semifinale andata in scena alla Palestra I.C. Michelangelo-Marconi di Laterza. L’Adriatica Volley Trani si è imposta sul 15-12 finale, battendo in rimonta un’agguerrita Il Podio Fasano (21-25, 25-19, 27-29, 25-22, 15-12). La qualificazione è stata in bilico sino alla fine (10-10 nel quinto set), a fare la differenza è stata l’importante fisicità delle tranesi e l’esperienza di atlete del calibro di Liviana Milillo ed Ida Gabriele.
FINALISSIMA – Sin dai primi scambi del match è stato l’equilibrio a farla da padrone nella contesa tra Security Fire Castellaneta e Adriatica Volley Trani. Un serratissimo primo set (17-17) è andato in archivio sui colpi in attacco del duo Marasco-Tralli e del servizio impeccabile di capitan Pagliari (18-25).
Senza storia il secondo parziale: le pantere biancorosse hanno spinto forte sull’acceleratore al servizio (incisive Pagliari e Rodriguez) e, grazie alle staffilate da posto 4 di Ragone, hanno rifilato un roboante 11-25 alle avversarie.
Alla ripresa delle ostilità, l’Adriatica Volley Trani ha provato a riaprire i giochi (12-10) ma ha trovato la pronta opposizione a muro di Imperatore e i miracoli difensivi di Cofano (13-16). La Security Fire non ha arrestato più la sua corsa (15-20, Tralli super), conquistando così la sua prima Coppa Puglia di serie C con il sigillo finale di Ragone (20-25).

PREMI INDIVIDUALI
MIGLIORE GIOCATRICE – FEDERICA COFANO (SECURITY FIRE CASTELLANETA)
MIGLIOR LATERALE – ENZA RAGONE (SECURITY FIRE CASTELLANETA)
MIGLIOR CENTRALE – FEDERICA IMPERATORE (SECURITY FIRE CASTELLANETA)
MIGLIOR LIBERO – FEDERICA COFANO (SECURITY FIRE CASTELLANETA)
MIGLIOR OPPOSTO – LETIZIA PAGLIARI (SECURITY FIRE CASTELLANETA)