04
Sab, Apr

Coronavirus, torneremo presto a riempire le piazze con lo sport

Coronavirus, torneremo presto a riempire le piazze con lo sport

Sport

 

Le riflessioni della consigliera comunale di Leporano delegata allo Sport, Serena Tardiota

Lo stop alle attività sportive, la chiusura degli impianti e il blocco totale dei campionati è una mazzata nella mazzata per tanti: dirigenti, appassionati, famiglie, ragazzi e bambini.

Lo sport ha come obiettivo quello di abbattere barriere mentali, culturali e generazionali; avvicina persone, paesi, popoli e rende liberi. Non c'è un’età per iniziare o per smettere, si è sempre in tempo per salire su un treno dello sport.

All’inizio si può restare a guardare e poi si può decidere di mettersi in moto con piccoli movimenti, si può decidere di stare dietro, nel mezzo o davanti; se si è stanchi, si può rallentare; ognuno decide quanto restare sul treno dello sport e quando scendere; non bisogna dar conto a nessuno se non a se stessi. Si può arrivare ultimi ma sempre acclamati, si riesce a portare a casa sempre qualcosa d’importante oltre ai tanti incontri, saluti, abbracci, scambi verbali e non verbali.

Ma tutto questo in una situazione di pandemia non è più possibile. Stiamo attraversando un momento inedito della storia a causa del diffondersi del coronavirus, per questo invito gli atleti, i volontari e tutti coloro che operano nello sport di base a non abbattersi, continuate ad allenarvi seppur in spazi ristretti cercando di fare ciò che non si è mai fatto prima che ci fosse questa pandemia mantenendo sempre alto il morale.

Penso che questa sia una grande lezione di vita per tutti perché le cose che hanno davvero valore sono poche e sono quelle quotidiane, quelle che di solito non consideriamo e quelle che in questo momento più ci mancano. Stiamo riscoprendo i nostri valori umani, nelle nostre giornate si respira una solidarietà a distanza. Anche i bambini noto che hanno interiorizzato adattando la loro creatività a questo momento. Quando saremo fuori dall'emergenza torneremo presto a riempire le piazze con lo sport. Lo sport tornerà presto a riempire campi, palazzetti e parchi non appena saremo fuori dal contesto emergenziale. La vera forza è dentro ciascuno di noi!