28
Lun, Set

Taranto, siglato Protocollo d’intesa Legalità e sicurezza

Taranto, siglato Protocollo d’intesa Legalità e sicurezza

Economia

Sottoscritto quest’oggi il documento che vede coinvolti Camera di commercio di e Questura jonica

Siglato quest’oggi il Protocollo d’intesa Legalità e sicurezza tra Camera di Commercio e Questura di Taranto. Nell’agorà della Cittadella delle imprese intervenuti il presidente dell’associazione Luigi Sportelli e il Questore Giuseppe Bellassai.

“Sappiamo che il nostro territorio vive crisi pregresse che il Covid ha reso ancora più gravi e diffuse. – dichiara in una nota Sportelli - C’è un rischio enorme in agguato, lo ha recentemente evidenziato la Ministra dell’Interno, un rischio sul quale è necessario vigilare con ogni mezzo: le infiltrazioni criminali che approfittano della debolezza dell’impresa per creare economie parallele che cannibalizzano le imprese in difficoltà, fanno ammalare il tessuto produttivo. La Camera di commercio, in questa incessante battaglia per la legalità, svolge un ruolo significativo. – aggiunge - La quantità di informazioni presenti nel Registro delle imprese e la capacità di elaborazione di questi big data consentono di creare strumenti informatici molto avanzati di lettura delle dinamiche imprenditoriali e di prevenzione”. Uno di questi strumenti è REX – Regional Explorer messo a disposizione della Questura.  

“Cosa fa Rex? – precisa il presidente - Analizza i dati e restituisce una serie di indicatori di tipo anagrafico, di governance e assetto societario, economico – finanziari e relativi ad eventi pregiudizievoli dell’impresa. In sostanza è un monitoraggio puntuale del territorio che permette l’individuazione di punti di debolezza e anomalie”.