09
Gio, Apr

Strade provinciali: 63 milioni di euro alla Puglia

Strade provinciali: 63 milioni di euro alla Puglia

Economia

Ammodernare le arterie provinciali delle città capoluogo. A Taranto destinati 8,4 milioni di euro. M5S: "Finalmente maggiore sicurezza per i cittadini"

"Il Ministero delle Infrastrutture ha stanziato quasi un miliardo dal 2020 al 2024 per ammodernare o ristrutturare le strade provinciali in tutta Italia. Grazie al Viceministro Cancelleri la ripartizione è stata fatta in base a criteri che tengono della consistenza della rete viaria, del tasso di incidentalità e della vulnerabilità rispetto a fenomeni di dissesto idrogeologico e alla Puglia sono stati assegnati oltre 63 milioni di euro". Lo dichiarano i consiglieri regionali del M5S.

I fondi saranno così suddivisi: 60 milioni per il 2020; 110 milioni nel 2021; 275 milioni per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024. Per quello che riguarda la Puglia i fondi saranno suddivisi in 3,8 milioni per il 2020; 6,9 milioni nel 2021 e 17,4 milioni per ciascuno degli anni dal 2022 al 2024. La ripartizione provinciale prevede complessivamente 14 milioni per Bari; 5,3 milioni per la Bat; 15,2 milioni per Foggia; 6,7 milioni per Brindisi; 13,4 milioni per Lecce; 8,4 milioni per Taranto.

"Risorse che serviranno - spiegano - per garantire la sicurezza di chi ogni giorno si sposta sulle strade provinciali, di cui più volte anche noi abbiamo denunciato la pericolosità. Sono tante le arterie per cui da anni chiediamo interventi di manutenzione e una segnaletica adeguata.- concludono i consiglieri -  Con queste risorse sarà finalmente possibile effettuare i lavori di messa in sicurezza che i cittadini attendono da anni”.