20
Gio, Feb

“Festa del trullo” presentazione alla Ubik

Cultura

Il libro della scrittrice e giornalista Chicca Maralfa è ambientato in valle d’Itria. Un’avvincente e grottesca commedia nera sul nostro presente “social”. A coordinare la serata il direttore di Cosmopolis Vincenzo Carriero   

Sarà presentato venerdì 10 gennaio, alla libreria Ubik, a Taranto, “Festa al trullo” della scrittrice e giornalista Chicca Maralfa. A coordinare gli interventi e il dibattito il direttore di CosmoPolis Vincenzo Carriero. Interverranno oltre alla scrittrice, la psicologa e psicoterapeuta Lucia Buongermino, la docente di Filosofia del Liceo Aristosseno Ida Russo.

Ambientato in valle d'Itria, "Festa al trullo", un’avvincente e grottesca commedia nera sul nostro presente “social", fotografa una parte di Puglia che sempre più si sta trasformando in un set permanente - dalle architetture rurali, trulli e masserie, diventate relais di lusso agli antichi mestieri – e dove persino gli ulivi secolari sono “minacciati” dalla potatura cosiddetta a “barboncino”, per diventare anch’essi “di tendenza”. L'organizzazione di una grande festa, nella proprietà di una nota influencer della moda per il lancio di un nuovo brand "Ciceri&tria" (nome di un piatto tipico salentino), innesca un corto circuito esplosivo con gli abitanti del posto, che si sentono "violati" negli spazi e nelle tradizioni, usate per farne merce. Il tono del romanzo è divertente ma sullo sfondo è chiara la critica sociale e una certa nostaglia per la costante perdita di autenticità della propria terra.