27
Mer, Mag

Minaccia e picchia proprietario hotel: in manette un nigeriano

Minaccia e picchia proprietario hotel: in manette un nigeriano

Cronaca

Minaccia il proprietario della struttura ricettiva che ospitava i residenti asilo. E’ finito in manette un 33 enne nigeriano, Omozee Emmanuel, tra gli ospiti di un hotel a Castellaneta destinato ad extracomunitari

Minaccia il proprietario della struttura ricettiva che ospitava i residenti asilo. E’ finito in manette un 33 enne nigeriano, Omozee Emmanuel, tra gli ospiti di un hotel a Castellaneta Marina destinato ad extracomunitari. L’uomo armato di un bastone e di una catena aveva dapprima minacciato e percosso il proprietario dell’albergo e successivamente intimato a lui e agli altri avventori di abbandonare l’edificio. I militari intervenuti sul posto, sono penetrati nella stanza occupata abusivamente dal nigeriano nella quale erano riposti bastone e catena usati dal 33 enne per percuotere il titolare, oltre le chiavi delle altre stanze e oggetti rubati alla reception. La vittima, soccorsa dagli operatori del 118, ha riportato lesioni guaribili in 7 giorni. La refurtiva è stata restituita mentre il nigeriano è stato arrestato in flagranza di reato, per lesioni personali aggravate, violenza privata, minaccia aggravata, violazione di domicilio e furto aggravato. L’uomo è stato condotto nel carcere di Taranto.