Nuova Arredo

Ultimi articoli

Grid List

La blue economy e le cicale mediterranee

Editoriali di Vincenzo Carriero

Bella pagina di giornalismo televisivo, quella realizzata ieri pomeriggio nel dibattito (organizato dalla nostra testata) con i candidati-sindaco di Taranto. L'economia del mare è qualcosa di più che un semplice slogan. Guardiamo attentamente ciò che il fato ha voluto assegnarci e torneremo, forse, ad innamorarci del futuro

I candidati sindaci non leggono Limes. Più che al Milan e all'Inter, i cinesi sono interessati al nostro Porto. La ricchezza va veicolata e reinventata. Soltanto degli asini d'oro possono camminare sul successo e non coglierlo

A Taranto servirebbe un Pinuccio Tatarella

Editoriali di Vincenzo Carriero

La nostra non è una città italiana come le altre. Quello che sta per passare potrebbe essere l’ultimo treno per agganciare un’idea di futuro che non ci confini, in maniera definitiva questa volta, nel cono d’ombra della Storia. Non sottovalutiamo il vento che gonfia le vele dei populismi, lo stesso che si nutre di ricette semplici e inapplicabili

Pelillo e Vico, sottobraccio, a sostenere la candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. La migliore istantanea di questa campagna elettorale è già un ricordo. Ci spiace per gli assenti. Noi, invece, potremo raccontare di aver visto l'alba di una nuova sinistra nascere a pochi metri dal canale navigabile

Emiliano, un pezzo grasso del Pd

Editoriali di Vincenzo Carriero

A Taranto Michelone raccoglie ancora tanti consensi, a causa della sua proposta – guascona e niente altro - di decarbonizzare l’Ilva. Perchè il governatore riso patate e cozze non ci restituisce, invece, il maltolto: l'assessorato alla Cultura e al Turismo?

Il nuovo CosmoPolis e l'esercizio della libertà

Editoriali di Vincenzo Carriero

Un’idea di futuro da traguardare. Una suggestione con la quale tentare d’incidere sul corso degli eventi. Senza queste prerogative, senza questo anelito, si diviene altro. E, la professione più bella del mondo, si trasforma in una qualsiasi attività impiegatizia. Utile a qualcuno, forse. Al potente di turno, alle mode imperanti e quasi sempre bigotte, ma non ai lettori e al tempo vissuto

Omicidio Piccione: fermato 29enne

Cronaca

Salvatore Mele, operatore ecologico di Lizzano, è ritenuto responsabile del delitto del 12 maggio scorso, in cui è stato ucciso l'imprenditore agricolo Ciro Piccione. I colpi sarebbero partiti durante una colluttazione tra i due, scaturita da un diverbio legato alla sfera privata

"Mercato abusivo in via D'Aquino"

Attualità

Mimmo Lardiello, candidato al Consiglio comunale nella lista "Forza Taranto" per Baldassari, interviene in merito alla presenza per le strade del borgo umbertino di molti commercianti abusivi

Rapina a Torre Ovo

Cronaca

Armati e travisati, hanno messo a segno una rapina all'interno di una pizzeria sulla litoranea salentina. Il bottino ammonta a 1.000 euro

Nel porto di Taranto sbarcati 952 migranti

Attualità

Sbarcano nel porto di Taranto dopo essere stati soccorsi nella notte 952 migranti. Tra loro circa 200 minori. A bordo rinvenuto un corpo senza vita

Pesca di frodo: sanzioni per 4.000 euro

Cronaca

Denunciati due dipendenti di una società ittica della provincia di Venezia. Avevano sbarrato con le reti l’intero alveo del fiume Lenne per catturare del novellame

Entusiasmo per l’apertura straordinaria del Parco Archeologico di Collepasso

Attualità

Numerosi visitatori incuriositi ed interessati al recupero di una identità per troppo tempo sotterrata insieme alle testimonianze della grandezza di Taras. Il Parco ha chiuso i cancelli a fine serata ma occorre consentire la fruibilità costante di queste vestigia millenarie

Omicidio Piccione: fermato 29enne

Cronaca

Salvatore Mele, operatore ecologico di Lizzano, è ritenuto responsabile del delitto del 12 maggio scorso, in cui è stato ucciso l'imprenditore agricolo Ciro Piccione. I colpi sarebbero partiti durante una colluttazione tra i due, scaturita da un diverbio legato alla sfera privata

Rapina a Torre Ovo

Cronaca

Armati e travisati, hanno messo a segno una rapina all'interno di una pizzeria sulla litoranea salentina. Il bottino ammonta a 1.000 euro

Pesca di frodo: sanzioni per 4.000 euro

Cronaca

Denunciati due dipendenti di una società ittica della provincia di Venezia. Avevano sbarrato con le reti l’intero alveo del fiume Lenne per catturare del novellame

Controlli sulle strade

Cronaca

L'obiettivo del servizio straordinario avviato dai carabinieri su tutto il territorio provinciale è quello di garantire la sicurezza. Quasi trecento contravvenzioni in due settimane soprattutto per mancato uso di casco e cinture, telefono alla guida, mancata copertura assicurativa e omessa revisione auto. Ritirate 27 patenti. Sanzioni per oltre 152.000 euro

Falsi pazienti rubano in studi medici

Cronaca

Nell'ordinanza di custodia cautelare emerge la “spiccata capacità criminale” dei due arrestati. Avevano messo a segno numerosi furti in diverse zone della Puglia sempre ai danni di strutture mediche. Importante il giro d'affari

Rapina ai Tamburi: un arresto

Cronaca

Sottrae 50 euro all'addetto di un distributore di carburanti e gli sferra un pugno. Viene rintracciato e bloccato dopo un inseguimento, dai carabinieri

Un esame per respirare

Politica

Esame di spirometria gratuita rivolta ai cittadini di Taranto. Questa l'iniziativa promossa dalla lista ‘Taranto Respira ed Ecologisti’, a sostegno di Vincenzo Fornaro, candidato sindaco alle prossime amministrative

Bitetti presenta la sua coalizione

Politica

“Una squadra di alto profilo, autorevole, perché riconosciuta tale dai cittadini, con donne e uomini giusti al posto giusto”. Questo ciò che il candidato propone in caso di vittoria. Prima, però, non fa mancare le sue forti critiche agli altri schiramenti

“SiamoTaranto” assieme a Sebastio

Politica

Fallito il tentativo di mediazione nei confronti di quella politica non disponibile ad allearsi con chi non aveva ben amministrato la città, Borraccino ha annunciato la creazione della lista a sostegno dell’ex procuratore. Il lavoro, la particolare attenzione verso la sanità pubblica, il diritto alla mobilità dei cittadini, anche tramite l’attivazione dei voli commerciali dall’aeroporto Arlotta, sono alcuni dei suoi “cavalli di battaglia”

“L’impegno per Taranto si sta concretizzando”

Politica

Il ministro alla Coesione territoriale e per il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ha trascorso ieri una giornata a Taranto dove ha visitato i siti che grazie al Contratto istituzionale di sviluppo, si stanno riqualificando. Un tour concluso con la convention elettorale in sostegno del candidato del centrosinistra Rinaldo Melucci

La politica fatta con lo chante clair

Politica

Tamburrano risponde al sindaco di Massafra, Quarto. "Viene chiesto alla Provincia di sospendere l'iter autorizzativo per il raddoppio del termovalorizzatore quando lui, e la sua maggioranza, hanno già approvato una delibera per le opere di urbanizzazione primarie nella stessa area..."

"Io sono il candidato, il sindaco sarà la città"

Politica

Un programma aperto ai suggerimenti dei cittadini: così Francesco Nevoli, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, parla della sua proposta per Taranto

Intesa tra strutture sanitarie: da Potenza a Taranto

Economia

Siglato nella giornata di ieri a Roma l'accordo tra strutture sanitarie. Dall'intesa la possibilità per i pazienti lucani di usufruire dalla Camera iperbarica dell'Ospedale militare di Taranto

Xylella: l'Ue apre al reimpianto nella zona infetta

Economia

La Commissione europea decide per il reimpianto degli olivi con varietà resistenti al batterio. Di Gioia: "Risultato positivo respiro all'olivocoltura pugliese"

Padoan: "La crescita del Sud è legata alla qualità delle persone"

Economia

E' il ministro dell'Economia e Finanze, Pier Carlo Padoan ad inaugurare il G7 Finanze in programma a Bari in questi giorni. Il ministro addita le potenzialità del Sud: "Bellissima e dinamica sul piano industriale e del capitale umano"

G7 Finanze: alla ribalta la questione Taranto

Economia

Sarà il capoluogo barese ad ospitare dall'11 al 13 maggio il G7 Finanze. Città blindata: oltre 600 telecamere, 1500 gli uomini impiegati e barriere anti-tir. Il Forum si inserisce nel quadro delle iniziative di una "Road Map verso la decarbonizzazione" partita il 10 ottobre 2016 a Taranto, città simbolo dell’inquinamento

Il metodo Ciampi per Taranto

Economia

Per dare forza allo sviluppo economico e socio – culturale del capoluogo jonico bisognerebbe ripartire dall’intuizione che ebbe nei primi anni 2000 l’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi: un patto concertativo tra tutti gli attori del territorio. Peccato che di questo approccio alla questione non ci sia traccia nei programmi dei candidati sindaco

Alitalia e Ilva: il fallimento dei manager voluti dalla politica

Economia

I commissari dell'impianto siderurgico, come quelli di Alitalia, sono stati scelti dal decisore pubblico. Non hanno determinato quelle radicali trasformazioni a beneficio dell’interesse generale. Si sa solo che all’atto del loro insediamento il patrimonio netto di Ilva era di 2,4 mld e, dopo due anni di gestione, il capitale netto risulta azzerato. Un’impresa insolvente, insomma, e messa in Amministrazione straordinaria

A Taranto siti storici chiusi per ferie

Cultura

L’associazione Nobilissima Taranto, alla quale si deve il recupero degli ipogei dell’Isola, denuncia la mancata fruibilità dei beni storici. A tal proposito sabato sera verrà sottoscritto un documento all’ingresso del Parco archeologico di Collepasso, aperto per la Notte dei Musei

"Taranto in calessino": alla scoperta della città vecchia

Cultura

Alla base l'idea di due giovani tarantini che attraverso un' "Ape" consentiranno ai turisti di visitare le bellezze della città vecchia e riscoprirne il patrimonio storico e archeologico

La Regione Puglia al Salone del Libro di Torino

Cultura

La Puglia è presente alla 30 esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, festival dedicato alla lettura. Ventidue case editrici e duecento ospiti tra scrittori, editori, giornalisti, attori. Per l'occasione Alessandro Bulgini, artista nato a Taranto e trapiantato a Torino, presenterà Taranto Opera Viva

First International Music Competition “Domenico Savino”

Musica

Una settimana che vedrà impegnati duecento talenti musicali provenienti da tutto il mondo in un concorso che si terrà a Mudi di Taranto dal 16 al 21 maggio. La serata finale del 21 maggio, alle 19, ci sarà la premiazione dei vincitori

Con diverse velocità

Cultura

La “vecchia” libertà di stampa e il web, è il tema dell'inconto si terrà domani, in occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, nell'aula 4 dell'Università LUM Jean Monnet di Casamassimo. Tra i relatori anche il giornalista tarantino Francesco Ruggeri

Fuori le Voci

Cultura

Nasce “FuoriRadio”, musica e parole all’interno del Laboratorio urbano di Mottola

VIVERE NEI PARCHI, al via i week-end all’aria aperta

Ambiente

Parte PugliA.M.I.C.A week.end di attività motorie, ludiche, ambientali e culturali. In collaborazione con WWF Taranto Onlus consentirà due volte al mese di intraprendere veri e propri percorsi di benessere attraverso la conoscenza del nostro territorio

Ilva, i Riva patteggiano in cambio del risanamento ambientale

Ambiente

Far rientrare 1,3 miliardi di euro dalla Svizzera per il risanamento dello stabilimento di Taranto. Questo il prezzo del patteggiamento proposto da Adriano Riva e dai nipoti Fabio e Nicola

Cemerad: impegno concreto per Taranto

Ambiente

Sull'avvio delle attività di movimentazione e preparazione al trasporto dei rifiuti pericolosi e radioattivi siti nel deposito di Statte, è stata espressa soddisfazione da parte del deputato del Pd ionico, Ludovico Vico e della candidata sindaco di Taranto per il centro destra, Stefania Baldassarri

Ex Cemerad, oggi la rimozione dei fusti

Ambiente

Al via quest'oggi la rimozione dei fusti radioattivi, in tutto 17 mila, custoditi nell'ex stabilimento Cemerad di Statte a Taranto. Nel 2000 il sito venne sottoposto a sequestro dalla Procura

Processo 'Ambiente Svenduto': ora il turno dei testimoni

Ambiente

Oggi e domani in Corte d'Assise a Taranto si ascolteranno i 21 testimoni citati dalla Procura nel processo 'Ambiente Svenduto'. Tra questi l'ex allevatore e candidato sindaco del capoluogo jonico Vincenzo Fornaro. In tutto 44 gli imputati tra persone fisiche e società

Taranto, 'Discarica Vergine', M5S: "A quando le bonifiche?"

Ambiente

A tre anni dal sequestro preventivo della 'Discarica Vergine' ubicata in agro di Taranto, il consigliere del M5S Marco Galante chiede un'interrogazione urgente all'Assessore all'ambiente, Santorsola circa la messa in sicurezza dell'area. "Da indagini Arpa presenza elevata di inquinanti, diossina e PCB"

Avanto con Z&B? Soggetti e mali da "cancellare"

Calci da Pro

Zelatore e Bongiovanni rincorrono il consenso. Vogliono condizionare l’informazione. Mettere al bando chi non accetta lo loro condizioni. Hanno trovato terreno fertile in molti. Gli stessi che gli si sono rivoltati contro nell’ultimo periodo (dovrebbero prenderlo come insegnamento). Il ricorso, frequente, al “mezzuccio” di negare l’accredito è infantile. Non hanno ancora compreso che la situazione è ormai sfuggita loro di mano

Zelatore, Bongiovanni, Fondazione e yesman: tutti hanno fallito, tutti devono andarsene

Calci da Pro

Il Taranto è della città che, a sua volta, lo affida in gestione. Loro, dalla città, sono stati bocciati. Mettano pertanto sul tavolo i numeri (certificati) e le quote in loro possesso e tolgano il disturbo. Liberino la scena anche dal contorno dei personaggi, inutili, che li circondano. Roselli, Depoli, i procuratori ai quali sono ammanicati, gli opinionisti o pseudo tali che saltano da una emittente all’altra, elogiandoli a prescindere. Il tutto con il solo scopo di ottenere, in riconoscimento, la gestione del settore giovanile. Liberino l’informazione locale della loro presenza asfissiante, oppressiva, condizionante. Restituiscano il calcio alla sua gente

Ecco perchè il Taranto resterà nelle mani dei permalosetti Tonio & Bettina

Calci da Pro

Cobelli con la maglia di Maiellaro. I debiti. La retrocessione. L'appeal perduto

Andreina Pino vince il Torneo di terza categoria di tennis

Tennis

Al torneo del CT San Francesco De Geronimo di Grottaglie, la giovane di Tuglie trionfa su Alessia Terruli di Martina Franca. Per la Quarta categoria, nel derby tutto grottagliese, Sabrina Fanuli batte Graziana Sportelli. In evidenza la next generation

La Mediterraneo torna in zona salvezza

Sport

La squadra di pallanuoto ionica batte la Sport Eventi e, a quattro giornate dalla fine del girone 6 di serie C, riconquista il quartultimo posto in classifica.
Intanto, domenica, la squadra under 17, disputerà a Bari la Final Four regionale per decidere la vincitrice del torneo pugliese di categoria e la qualificazione alla fase nazionale

La scherma Taranto permane in A2

Scherma

Bory, Loiacono, Santilio, Venza: i "quattro moschettieri" del team ionico hanno regalato emozioni nell'ambito dei campionati italiani di spada, che si è tenuto lo scorso 6 maggio a Caorle

Il sultanato

Euromediterraneo

Si è svolto in Turchia il tanto atteso referendum con un esito contrario al pronostico sperato. Il “si” alla riforma costituzionale vince di poco, con una percentuale di misura che conferma e rafforza il Presidente Erdogan

I vichinghi sono gli altri

Euromediterraneo

Uno Stato nello Stato, così si presenta Rinkeby, ghetto e quartiere di Stoccolma caratterizzato dalla forte presenza di immigrati di origine africana o mediorientale, è diventato espressione del fallimento delle politiche di accoglienza su cui aveva puntato il paese negli ultimi vent’anni

Venti di guerra

Euromediterraneo

Trump ha autorizzato il lancio di missili sulla base aerea siriana di Al Shayrat. Nella notte tra il 6 e il 7 aprile, 59 missili Tomahawk, inviati dai cacciatorpediniere Porter e Ross, hanno funestato le acque del Mediterraneo

Dio, dov'è?

Euromediterraneo

L’attacco chimico con gas Sarin compiuto a danno della popolazione siriana, nella provincia di Idlib, ha profondamente scosso la coscienza umana della comunità internazionale. Le immagini di tanta atrocità hanno fatto il giro del mondo, la notizia è rimbalzata su tutti i media, anche di quei Paesi in cui il conflitto siriano ha smesso di suscitare interesse

La società aperta e i suoi nemici

Euromediterraneo

L’attentato di Londra ha riportato l’attenzione sul fenomeno della radicalizzazione violenta, un problema che non può essere sottovalutato e che va affrontato in tutta la sua complessità

Ankara sempre più lontana da Bruxelles

Euromediterraneo

Procede a colpi di censura la campagna elettorale in Turchia a favore della riforma costituzionale fortemente voluta da Erdogan che, se approvata, potrebbe consentire al Presidente di traghettare il Paese verso l’islamizzazione. Un momento cruciale per il futuro politico della Turchia che mette però a dura prova i rapporti con l’Unione Europea

Avviso di sfratto per Giovanni Paisiello

Inchieste

L'abitazione di uno dei più importanti musicisti classici europei viene messa in sicurezza senza recuperarla e aprirla al pubblico. Storia di come si sprecano i soldi pubblici e si distruggono cornicioni dalla grande valenza ornamentale senza che nessuno intervenga

PUBBLICO SBANDO

Inchieste

Storia di un impianto sportivo, uno dei pochi su cui può contare Taranto, il PalaMazzola, che invece di rilanciare si vuole definitivamente affossare. Con l'aiuto "prezioso" dell'ente comunale

Utopia

Inchieste

La torcida auriverde preferì perdere danzando e applaudire piangendo, anziché vincere girando la faccia. La ballata eponima del Doutor Socrates, del "Galinho" Zico e del comandante dannato, Telé Santana: Deus nao é brasileiro

Pendolanti

Inchieste

La storia di un migrante sul treno Taranto-Roma raccontata da CosmoPolis. Gli "ultimi" della Storia non viaggiano in Prima classe

L'isola che c'e'

Inchieste

Due ore in Via Duomo con Nicola Giudetti, Maestro e anima di una città che (se vuole) sa ancora guardarsi dentro

Il villaggio è responsabile dei giovani

Interviste

Intervista al coreografo e ballerino, Bill Goodson, per la seconda volta a Grottaglie, dove ha tenuto una master class promossa dall’ “a.s.d. Dejanira Ballet”, alla quale hanno partecipato oltre cinquanta allievi

"Non è una città per bambini"

Interviste

Taranto non è una città a misura di bambino e la responsabilità, in gran parte, potrebbe essere attribuita alle diverse gestioni del Comune jonico. A parlare è il dottor Pino Merico, già primario di Pediatria al SS.Annunziata e Presidente dell'Associazione "Bambini contro l'inquinamento"

Fronte del Porto

Interviste

Intervista a Gaia Melpignano, direttrice del Molo Sant'Eligio. E chi l’ha detto che Taranto non possa finalmente diventare una 'città di mare' oltre che 'sul mare'? E' nella riscoperta di un'identita turistica e culturale che risiedono le chiavi per aprire la porta di un futuro radioso"

Ricordati di vivere

Interviste

Intervista all'ex ministro della Giustizia, Claudio Martelli. “Taranto è l'emblema di cosa significhi assecondare un capitalismo senz'anima, cinico e becero. La magistratura jonica si è accorta troppo tardi di quanto andava consumandosi in tutti questi anni"

Lo sciame populista che pervade Taranto

Interviste

Intervista ad Angelo Mellone: scrittore e dirigente Rai. "I dati elaborati dall'Istituto Superiore della Sanità, assieme ad Arpa Puglia e Asl, non sono catastrofici. Nel capoluogo jonico non esistono agenti patogeni e livelli d'inquinamento diversi da quelli riscontrati a Roma. E' ora di farla finita con gli ambientalqualunquisti e i capipopolo decarbonizzati: esegeti della demogogia della paura"

Diretto. Adrenalinico. Circostanziato. Angelo Mellone ama la sintesi argomentativa e non si ritrae dinanzi ai pensieri “scomodi”. Più che le mode, è persuaso dal principio di realtà. Dalla ricerca non adulterata – e stereotipata - della verità. “Cosa dicono gli ambientalqualunquisti di Taranto dopo il rapporto redatto dall’Istituto Superiore della Sanità? Non si appaga il proprio ego, non si sceglie di far carriera aprendo le porte di casa al vento gelido della paura…”.

La vicenda ambientale  di Taranto, le sue aporie socio-produttive, presentano un livello di originalità non derubricabile nelle categorie, semplicistiche e un po’ farlocche, dei blocchi contrapposti. Le logiche manichee confliggono con una corretta interpretazione della complessità, non crede?

“Non vi è dubbio! L’indagine dell’Istituto Superiore della Sanità, condotta assieme ad Arpa Puglia e Asl di Taranto, offre però spunti interessanti. Nel capoluogo jonico non esistono agenti patogeni, livelli d’inquinamento diversi da quelli, per esempio, riscontrati a Roma. Nei giorni scorsi, poi, l’Università ‘La Sapienza’ ha stilato una classifica sul numero di patologie tumorali riferibile ai capoluoghi di provincia italiani. Taranto si piazza in una posizione intermedia e risulta essere messa meglio di tante altre realtà del Paese. Sulla scorta di questi dati elaborati da istituzione dalla comprovata professionalità e serietà scientifica, e non da fantomatiche associazioni localistiche che giocano a fare i medici e gli epidemiologi della domenica, chiedo agli ultras 2.0, agli agit-prop del disfattismo piagnone e antisviluppista di ripulire il proprio lessico da termini come genocidio ed olocausto…”.

L’indagine condotta dall’Istituto Superiore della Sanità fa riferimento soltanto agli ultimi due anni e, nel biennio 2013-15, la produzione Ilva si è assottigliata parecchio non raggiungendo gli standard del passato.

“E’ vero, ma siamo comunque in presenza di dati incoraggianti, che lasciano ben sperare per il futuro. E’ indubbio che la vecchia Italsider, con gli impianti a pieno regime negli anni ’70 e ’80, abbia inquinato in maniera oscena questo territorio. Oggi, però, le cose sono cambiate. Una fabbrica adeguatamente messa a norma, ecocompatibile, può continuare a produrre. Le lobby degli imprenditori siderurgici del Nord Europa fanno un gran tifo perché l’Ilva chiuda. Ragionano, seppur mossi da interessi diversi, come molti esponenti dell’ambientalqualunquismo tarantino”.

Con le sue tesi non teme di passare per un negazionista?

“I negazionisti negano, per l’appunto, un dato acclarato; obnubilano la realtà. Io mi limito, invece, a rappresentare i fatti per quello che sono, senza indulgere nel populismo della paura. C’è la verità, faticosa da raggiungere, impopolare, molto spesso poco appariscente, e poi ci sono le campagne elettorali compiute dai non tarantini sulla pelle dei tarantini. Detesto queste modalità politiciste, sostanzialmente ipocrite nel ricercare il consenso, così come detesto i capipopolo decarbonizzati in grande rispolvero negli ultimi tempi”.

Capipopolo decarbonizzati alla  Michele Emiliano?

“Questo lo dice lei (ride, ndr). Vorrei però tornare sull’ambientalqualunquismo tarantino”.

Prego.

“Si tratta di un mostro con tre teste. La prima di queste è rappresentata da gran parte del giornalismo locale, dalla ricerca ossessiva di visibilità di quelli che io chiamo fotocopie di giornalisti. Barattano la veridicità della notizia con la paura da distillare presso l’opinione politica per mero calcolo personale. Poi ci sono gli imprenditori politici del terrore, coloro che pur di conquistare un minimo spazio di consenso si producono in campagne elettorali estenuanti, infinite, sulla pelle dei tarantini. Infine c’è lo sciame populista di chi vive perennemente sui social: un paio di migliaia in tutto. Onniscienti di non si sa che, disfattisti e truci estensori di un avvenire senza futuro”.

Buona parte della stampa tarantina è la stessa che prendeva ordini da Archinà su quello che poteva essere scritto e ciò che, invece, andava debitamente insabbiato. Questa è la città che, con l’Ilva al massimo della sua influenza politica ed economica, ha registrato un numero di testate giornalistiche spropositato rispetto alla media giornaliera di lettori.

“E’ vero, tutto ha avuto inizio da lì. Tutto si tiene assieme con fare compiuto, senza alcuna soluzione di continuità. D’altronde cosa si vuole pretendere da chi ha campato per anni sui dispacci passati dalla Procura. Una cosa è fare il giornalista, altro è prendere le mance da addetto stampa”.

Le bonifiche, converrà, non investono il solo dato ambientale. Attengono anche ad un dibattito pubblico sfilacciato, deprimente, sprovvisto di passione e grandi idee-guida.

“Aggiungerei a tutto questo il fatto che Taranto è una città senza memoria. Smemorata. Va difeso l’onore della nostra storia industriale, vanno rispettate le tante morti bianche consumatesi in fabbrica. Com’è possibile che il nostro lungomare non venga dedicato ad un eroe dell’acciaio? Come si possono riannodare i fili di un’identità smarrita senza indicare un solo monumento cittadino alle vite andate perdute nel siderurgico? Di tutto questo gli ambientalqualunquisti non parlano, però…”.

Nell’offerta sanitaria complessivamente presente nel tarantino, non figurano la Pediatria oncologica e la Chirurgia toracica. Non si riesce neanche ad acquistare il terzo Acceleratore lineare per la cura dei tumori solidi. Tutto questo non le sembra quantomeno paradossale?

“Taranto merita una sanità improntata ai livelli dell’eccellenza. Nei mesi scorsi accettai l’invito di CosmoPolis e firmai una petizione online perché venisse istituito il reparto di Pediatria oncologica. Sono assolutamente a favore d’iniziative come questa. Concrete e fattive, mosse da un autentico amore per questa terra e non da strumentalità politiche o, peggio, professionali e accompagnate da un carrierismo indecente”.

Il nuovo presidente austriaco è un’ambientalista. Il partito dei Verdi è forza di tutto rispetto, elettoralmente considerevole, in Germania e Francia. Perché in Italia una realtà autenticamente ecologista non riesce ad affermarsi in maniera compiuta?

“L’ambientalismo italiano coltiva nella radice del suo stesso nome il problema: il suffisso ‘ismo’ agganciato al resto della parola. Troppo ideologizzato, da sempre una costola del centrosinistra, i Verdi  non sono stati mai in grado di dotarsi di una piattaforma politica inclusiva e partecipata. Sembrano confinati in una sorta di limbo indefinito, dove la pratica più ricercata è il solipsismo culturale. Tutto questo rappresenta un limite per la risoluzione di alcune urgenze di cui soffre il Paese. Lo dico da ambientalista convinto: la democrazia italiana trarrebbe vantaggio dalla presenza sulla scena politica di una forza ecologista moderna e non settaria”.  

Vincenzo Carriero

 

 

 

 

A Grottaglie andiamo di male in... niente

Interviste

Intervista al consigliere comunale, Mimmo Annichiarico. "Abbiamo portato la movida al potere"

Mariù, l'ultimo lavoro di Lino Conte

Spettacoli

Lo spettacolo andrà in scena al teatro Orfeo di Taranto, venerdì 19 maggio

La grande lirica a Taranto

Spettacoli

Al Teatro Orfeo, questa sera, “Gianni Schicchi” di Puccini e “Il segreto di Susanna” di Wolf-Ferrari. Protagonisti due grandi voci della Lirica: Alessandra Volpe e Domenico Colaianni che “guidano” un cast di giovani cantanti talentuosi pugliesi

Teresa canta Pino

Spettacoli

La De Sio rende omaggio al grande Pino Daniele con il suo concerto dal titolo: "E la gallina cantò per il gallo...". Lo spettacolo, a cura degli Amici della Musica "Arcangelo Speranza", andrà in scena al tetaro Orfeo di Taranto, giovedì 27 aprile

Concerto di Pasqua

Spettacoli

Nella basilica di San Cataldo l'evento conclusivo del Mysterium Festival 2017

Il giorno prima delle nozze

Spettacoli

Comunicazione finale aperta al pubblico del laboratorio teatrale To Play, mercoledì 12 aprile al teatro TaTà di Taranto

La prima volta dei Radiodervish con un'orchestra sinfonica

Spettacoli

Lo spettacolo di musica classica si terrà mercoledì 12 aprile al teatro Orfeo di Taranto

La Nestlè ritira le merendine KitKat

Salute

Dichiarato fuori commercio un lotto del famoso prodotto in Gran Bretagna. Risultano essere erroneamente confezionate con una variante di burro d'arachidi

Prevenzione dei tumori

Salute

Anche a Taranto, dal 18 al 26 marzon la Settimana nazionale per la Prevenzione oncologica, con i consigli gratuiti della nutrizionista Lilt e l’extravergine di oliva

Un soffio per la diagnosi precoce dei tumori e dell’asma infantile

Salute

Tumori del colon, ma anche dei polmoni e altre patologie dell'asma infantile diagnosticate grazie ad un respiro. E' la straordinaria scoperta ad opera dell'Università di Bari. Uno studio partito cinque anni fa che ha fatto il giro del mondo

Prevenzione tumore cavo orale

Salute

L'iniziativa – in programma venerdì prossimo - è promossa dall'Associazione Otolaringologi Ospedalieri Italiani, e prevede lo screening gratuito con un'ispezione del cavo orale e dell'orofaringe, assolutamente indolore e non invasiva

Smagliature: un problema?

Salute

La terapia delle smagliature viene effettuata con prodotti topici. Di recente si applica una vecchia metodica: la luce ultrapulsata ad alta intensità alla nuovissima tecnica di PRP, cioè il plasma arricchito di piastrine. Si eseguono in maniera alternata e a distanza di un mese uno dall’altro una seduta di IPL e una seduta di PRP. Per un numero di sedute variabile da 2 a 6

Una speranza per l'Hiv

Salute

Arrivano dal Regno Unito gli incoraggianti risultati di un team di ricercatori delle migliori università di sua maestà che, combinando antiretrovirali con un particolare vaccino, sarebbero riusciti ad eliminare dal corpo di un 44enne il virus dell’Hiv. L’attendibilità dei risultati potrà essere verificata solo nei prossimi 5 anni, ma gli scienziati si dicono ottimisti

La Resistenza non ha colore

Giornalismi

Lo sguardo di Giorgio Bocca sulla questione antifascista e sui comunisti italiani. In occasione dell'anniversario della liberazione d'Italia pubblichiamo un suo intervento apparso su La Repubblica del 22 Aprile 2009

Metti un Socrate nel giornale. La dialettica come dialogo e libertà

Giornalismi

Si può immaginare Socrate che scrive sui giornali? Sì, poteva farlo, l’avrebbe fatto. Se non proprio lui, l’ateniese in persona, che concepì la filosofia come chiacchiera metodica, con uso di botta e risposta nonché di ironia, lo ha fatto un suo degno allievo, Guido Calogero: inventore del liberalsocialismo, esponente del Partito d’Azione, fondatore, tra gli altri, del Partito radicale nel 1955 e collaboratore del Mondo di Mario Pannunzio. Ero appena ventenne quando leggevo ogni tanto la rubrica intitolata “Quaderno laico” che Calogero teneva su quel giornale. Poco dopo seguii un suo (per me indimenticabile) corso all’università di Roma dedicato alla dialettica

L'ambiguità delle piazze francesi

Giornalismi

Non si possono portare avanti due politiche opposte – l’accarezzare vecchie e ingiustificabili tendenze coloniali e la difesa dei valori repubblicani – come ha fatto il governo socialista francese, nel tentativo di mettere in campo un diversivo allo scontento popolare in tema di diritti dei lavoratori e di politica economica

Buttanissimo dibattito

Giornalismi

1948, arriva in Parlamento la legge della Merlin. E subito esplode il gran brusio sulla chiusura dei casini. Dopo l’approvazione resta l’urlo di Totò: “Arrangiatevi!”. Dieci anni di surreale scontro in Aula. La contabilità degli oppositori: “Nei bordelli, in un anno, quasi 44 milioni di coiti” (Articolo pubblicato su "Il Foglio" il 25 maggio del 2015)

Tobagi, la dignità di chi vuole sotanto capire

Giornalismi

L’imbecillità non è un reato: chi serve lo Stato rende un servizio allo Stato. Cioè a tutti. La Brigata “XXVIII Marzo” puntò su una creatura mite e sognatrice di un mondo più giusto che si batteva contro la prepotenza e l’ipocrisia che dominano ancora nella società

Io ricordo

Giornalismi

Pubblichiamo l’intervista apparsa sul Corriere della Sera del 23 marzo 2011 all’ex dirigente del Pci, Pietro Ingrao, scomparso ieri all’età di 100 anni

C'è posta per te

Moda

Arrivano le postine, le nuove bag per chi ama portare con se'un pezzo di mondo senza rinunciare alla disinvoltura di uno street style pratico e contemporaneo 

Ritorna il vintage

Moda

Passione vintage: ritornano colori, tessuti e forme che ripropongono uno stile intramontabile

Armani dice addio alle pellicce

Moda

La bellezza è un affare anche di anima. Storica scelta quella effettuata da uno degli stilisti più apprezzati - e conosciuti - al mondo

questo autunno

Moda

Pantone elabora per questa stagione una serie di colori intensi che non potranno (e non dovranno) mancare nell’armadio delle fashioniste: è Fall Winter 16/17

La crema da spalmare a base di cacao e nocciola più famosa del mondo viene considerata una delle colazioni più sane.
La cronaca ci racconta però che negli stati Uniti è stata portata in tribunale perché, evidentemente, fa ingrassare e non è così salutare come si dice.
Scopri tutta la verità sulla Nutella…

Melograno Made in Italy

Saperi & Sapori

Dalla Puglia arriva la filiera giovane ed innovativa
Intervista a Giacomo Linoci

Gli amanti del peperoncino gli attribuiscono qualità e proprietà terapeutiche di ogni sorta, arrivando a sostenere che il cibo piccante allunghi la vita. Portato in Europa da Cristoforo Colombo, dopo il suo secondo viaggio nelle Americhe, il peperoncino si è diffuso in tutto il mondo ed è oggi ingrediente insostituibile in Africa, Centro e Sud-America e Sud-Est asiatico. La “mania” del piccante è argomento di campanilismi, rimedi, boicottaggi e allarmismi.

E’ a partire dai primi anni del secondo dopoguerra che nell’ambito gastronomico la definizione “Mediterranea” ha generato un vortice di ricerche, teorie, tendenze alimentari e aspri dibattiti. Il termine che gli viene più spesso affiancato è “Dieta”, una definizione impropria fonte di molti equivoci e interpretazione storiche, nutrizionali e mediche  contrapposte.

Pasta: non fa ingrassare. Anzi, aiuta a restare in forma

Saperi & Sapori

Il consumo moderato di questo alimento è associato a un minor rischio di sovrappeso e obesità

Area pedonale e parcheggi

Comuni Jonici

Sono partiti mercoledì scorso gli interventi sulla fascia costiera di Pulsano mirati a creare uno spazio destinato alle passeggiate di residenti e villeggianti, e altri per la realizzazione di circa settecento posti auto

Tra rinunce, ritorni e nuove proposte

Comuni Jonici

Saranno cinque a Mottola gli sfidanti pronti a contendersi la carica più ambita di Palazzo di Città: Raffaele Ciquera, Diego Ludovico, Palmo Matarrese, Giampiero Barulli e Sante Laterza. Sedici in totale le liste che li sosterranno

"Per il San Marco una proposta ragionevole"

Comuni Jonici

"Per il San Marco una proposta ragionevole"In una nota stampa il Pd di Grottaglie ha dichiarato la propria adesione alla proposta avanzata dal comitato in difesa dell'ospedale San Marco, in attesa della nascita del San Cataldo. L'auspicio è che lo sforzo sia massimo per evitare di perdere i finanziamenti per il nuovo ospedale e che nel frattempo la proposta, per altro già avallata dal dott Ruscitti, possa essere accolta e resa operativa nel più breve tempo possibile

Nuova proposta per il San Marco

Comuni Jonici

Il comitato in difesa dell’ospedale di Grottaglie, ha avanzato una proposta affinché venga garantito al nosocomio cittadino di divenire polo d’eccellenza di interventi chirurgici di bassa e media intensità. Perciò è indispensabile è la nomina del responsabile della struttura semplice dipartimentale

Il lavoro è dignità

Comuni Jonici

La manifestazione, organizzata dal comitato “Primo Maggio” e dalla sezione della Cgil di Palagianello, ha voluto ricordare le vittime dello sfruttamento in agricoltura

"Illumina le parole che ti chiamano"

Comuni Jonici

Si terrà sabato 6 maggio presso la sede dell'associazione teatrale e culturale "Voci di scena", in via Mottola a Martina Franca, un corso di scrittura creativa e visiva a cura della counselor Giovanna Palazzo

Immigrazione clandestina. Scafisti ucraini arrestati

Apulo • Lucane

73 migranti pakistani e somali, tra cui anche minori non accompagnati, erano a bordo di una barca a vela al largo di San Foca. Sono stati scortati fino al porto di Otranto, dove si è subito messa in moto la macchina dell'accoglienza. Ora saranno trasferiti presso diversi centri di accoglienza della Puglia

Sapori e storie della Puglia

Apulo • Lucane

La Murgia, il cui nome fa riferimento a una voce italica di origine osca il cui significato è “pietra”, è ricca di storia e di tradizioni. Castel Del Monte e le gesta di Federico II, sono alcune delle attrazioni più interessanti, ma anche i prodotti delle colline di queste terre hanno un valore importante

Ulivi da salvare

Apulo • Lucane

Le giovani generazioni, sabato prossimo, scenderanno in piazza e per le strade di Trepuzzi in difesa dell’ambiente e per fermare l’eradicazione degli ulivi. Si addobberanno simbolicamente degli originali "Ulivi di Natale" quest'anno, con poesie e nastri verdi, da parte dei più piccini

Un paradiso in pericolo: Saline Joniche

Apulo • Lucane

Greenpeace chiede al governo di rispettare le dichiarazioni circa l’abbandono del carbone e accende i riflettori su Saline Joniche dove, accanto ad un’oasi Sito di Interesse Comunitario dell’Unione Europea, potrebbe a breve sorgere una centrale